Sportello unico per l'edilizia
| chiudi sessione | Informativa privacy per l'utilizzo dei cookie |

Pratiche Edilizie del Comune di Milano

» Aiuto


» Ricerca guidata


» Richiesta utenza


» Modifica Password


» Domanda elettronica


» Gestione appuntamenti


» O.d.G. e verbali Commissione Paesaggio


» Newsletter urbanistica

AREA SPORTELLO UNICO EDILIZIA



2021-9-29 _Chiusura del servizio durante le tornata elettorale
Si avvisa l'utenza che nei giorni 2, 3 e 4/10/2021 questo servizio non sarà attivo.

2021-7-19 _Aggiornamento riferimenti al PGT del 5/2/2020 nella domanda elettronica
Gli AMBITI TERRITORIALI OMOGENEI, le INDICAZIONI MORFOLOGICHE e i VINCOLI da selezionare durante le compilazione delle domanda elettronica sono ora allineati al PGT 2020.
Per le domande elettroniche create prima del 19/7/2021 questo comporta, in caso di modifica della sezione Dati specifici pratica edilizia o Dati specifici pratica ambientale, l'obbligo di effettuare una nuova selezione tra i valori aggiornati.

2021-5-11 _Pratiche edilizie da presentare alla Unità Attuazione Opere di Urbanizzazione e Attrezzature
Si ricorda che, per gli interventi edilizi da presentare all'Unità Attuazione Opere di Urbanizzazione e Attrezzature, analogamente a quanto succede per l'Unità Permessi di Costruire Convenzionati, è necessario creare la domanda elettronica e allegare tutti i documenti firmati digitalmente, ma non prenotare un appuntamento in agenda. La data di accettazione della domanda elettronica dovrà essere concordata tramite mail con l'Unità scrivendo alla casella sueurbanizzazioniattrezzature@comune.milano.it.

2021-4-11 _Caratteristiche degli allegati: tipo e nome
A ogni file che compone la documentazione del progetto deve essere asseganto un TIPO e un NOME secondo i seguenti criteri:
Il TIPO degli allegati corrisponde all'indice della Relazione Tecnica Asseverazione della modulistica regionale. I numeri che precedono le voci dell'indice corrispondono alla numerazione delle sezioni che le compongono.:
- 00_00 MODULI REGIONALI COMUNALI, TAVOLE, PAGAMENTI E DOC IDENTITA
- 01_06 DICHIARAZIONI
- 07_19 ALTRE SEGNALAZIONI, COMUNICAZIONI, ASSEVERAZIONI E ISTANZE
- 20_22 DICHIARAZIONI RELATIVE AI VINCOLI
- 23_31 TUTELA ECOLOGICO AMBIENTALE
- 32_32 TUTELA FUNZIONALE
- 33_33 ALTRO
Il NOME di ogni file allegato non deve superare i 60 caratteri, estensioni e punti compresi. Si sconsiglia l'uso di spazi (da sostituire con il trattino -), di caratteri accentati, di caratteri speciali, di punti (ad eccezione di quelli che dividono il nome del file dalla/dalle estensioni (.pdf.p7m). Il nome deve essere il più possibile sintetico ma parlante, e deve essere ripulito da prefissi di classificazione a uso interno allo studio professionale ma non significativi per l'amministrazione comunale. Si chiede inoltre di porre all'inizio del nome dell'allegato il corrispondente numero riportato nella Relazione Tecnica Asseverazione della modulistica regionale.
Esempio: 00_ModuloUnicoTitolare.pdf.p7m
Esempio: 00_Procura.pdf.p7m
Esempio: 00_ProspettiESezioni.pdf.p7m
Esempio: 14-2-2_AttoVincoloAutorimessaPertinenziale.pdf.p7m
Esempio: 23-4-1_DocPerRichiestaAutorizzazioneEnteForestale.pdf.p7m
Nel caso in cui il tipo di procedimento non preveda l'uso della modulistica unificata regionale il tipo e il nome delll'allegato devono essere scelti usando la stessa logica e rispettando gli stessi vincoli.
Gli allegati inseriti prima dell'11-4-2021 possono mantenere i tipi e i nomi vecchi.

2021-2-11 _Presentare integrazioni, attestazioni SOA e inizio-fine lavori relative a pratiche inviate tramite Onlyone
Le integrazioni, le attestazioni SOA e le comunicazioni di inizio o fine lavori relative a pratiche presentate attraverso OnlyOne devono essere inviate tramite PEC direttamente all'ufficio/unità che sta svolgendo la trattazione. Di seguito l'elenco completo delle caselle PEC dei vari uffici: Si ricorda che ogni documento deve essere presentato in formato PDF/A e firmato digitalmente, e che la procura va sempre allegata.
suemunicipio1ufficio1@pec.comune.milano.it (per pratiche interventi maggiori)
suemunicipio1ufficio2@pec.comune.milano.it (per pratiche interventi minori)
suemunicipio2@pec.comune.milano.it;
suemunicipio3@pec.comune.milano.it
suemunicipio4@pec.comune.milano.it
suemunicipio5@pec.comune.milano.it
suemunicipio6@pec.comune.milano.it
suemunicipio7@pec.comune.milano.it
suemunicipio8@pec.comune.milano.it
suemunicipio9@pec.comune.milano.it
sueurbanizzazioniattrezzature@pec.comune.milano.it
sueconvenzionamenti@pec.comune.milano.it
suerigenerazioneurbana@pec.comune.milano.it
suepaesaggio@pec.comune.milano.it

2021-1-4 _Pratiche edilizie da presentare alla Unità Permessi di Costruire Convenzionati
Per gli interventi edilizi da presentare all'Unità Permessi di Costruire Convenzionati è necessario creare la domanda elettronica e allegare tutti i documenti firmati digitalmente, ma non prenotare un appuntamento in agenda. La data di accettazione della domanda elettronica dovrà essere concordata tramite mail con l'Unità scrivendo alla casella SueConvenzionamenti@comune.milano.it.

2020-12-23 _Numero pratica e numero protocollo
In Gestione appuntamenti sono visibili il numero di pratica e il numero di protocollo assegnati dal comune alla domanda elettronica presentata. Tali dati sono disponibili dopo la accettazione della domanda elettronica da parte del Comune, cioè a partire dal giorno dell'appuntamento o dalla data di integrazione documentale quando richiesta. Questa funzione affianca la vera e propria ricevuta, recapitata via mail o PEC dagli uffici come avviene attualmente Le domande elettroniche accettate e protocollate rimangono visibili in Gestione appuntamenti solo per alcuni mesi. La consultazione delle pratiche edilizie è sempre possibile tramite la scelta Ricerca guidata.

2020-11-16 _Presentare progetti all'unità Attuazione Rigenerazione Urbana
A partire dal 16/11/2020 è possibile presentare tramite domanda elettronica e prenotazione appuntamento le pratiche destinate all'Unità Attuazione e Rigenerazione Urbana.
Tale unità è competente in merito a progetti attuativi relativi a:
- ambiti di rigenerazione urbana (tavola R02 PGT) che attuano le previsioni indicate agli articoli 15.4 (piazze), 15.5 (nodi d’interscambio) e 16 (GFU) delle Norme Attuative del Piano delle Regole del PGT;
- Programma Reinventing Cities;
- Convenzionamento Symbiosis;
- Convenzionamento aree ex Varesine;
- PII Garibaldi Repubblica;
- PII Isola De Castilla;
- Interventi di Pirelli 35 e Pirelli 39 con relative opere di urbanizzazione;
- Missaglia 89;
- Riqualificazione Ortomercato.
- Progetto nuove sedi comunali - intervento di via Sile 8 e via Durando 38;
- Studentato POLIMI di piazza Ferrara 4.
Le tipologie di pratica e le modalità di presentazione sono uguali a quelle già stabilite per le pratiche destinate agli altri uffici.

2020-10-21 _ Nomi degli allegati e parere della Commissione Paesaggio
Si chiede di presentare i file dei progetti nominandoli con indicazioni chiare che consentano di individuare facilmente le tavole, ad esempio “TAV. 1 PLANIMETRIA GENERALE” “TAV. 2 PIANTE STATO DI FATTO” “TAV.3 PIANTE CONFRONTO” ecc. Per i progetti da sottoporre all’esame della Commissione Paesaggio, al fine agevolare l’esame, si chiede di presentare un book riassuntivo del progetto in formato PDF (firmato digitalmente) che contenga la sintesi/raccolta degli elaborati grafici,

2020-09-27 _ Dal 28 settembre attiva la presentazione telematica della SCIA art.22 attraverso il portale “Impresainungiorno”
A partire dal 28 settembre è obbligatorio presentare telematicamente attraverso il portale “Impresainungiorno” le SCIA ex art.22 DPR 380/2001 e le relative integrazioni, fine lavori e varianti. Fanno eccezione le SCIA art.22 in variante a titoli già presentati con OnlyOne o ancora presentabili unicamente con OnlyOne, che dovranno essere ancora inoltrate compilando la domanda elettronica su questa piattaforma. Le domande elettroniche relative a SCIA art.22 già inserite in OnlyOne per le quali la prenotazione dell'appuntamento avverrà entro il 27/9 saranno accettate mediante OnlyOne anche dopo il 28/9/2020 solo se complete di tutti gli allegati necessari.

2020-09-15 _ Interventi onerosi
Nel caso di interventi onerosi per i quali, autodeterminato l’importo, ci si avvalga della modalità di pagamento in forma rateizzata, è necessario premunirsi del Piano di Rateizzazione e di fidejussione. Il piano di rateizzazione va richiesto all’Area Gestione Finanziaria - Ufficio Sportello Riscossioni presentando apposita istanza esclusivamente via e-mail o pec, secondo il modello “istanza di rateizzazione” scaricabile dal sito.
L’istanza va trasmessa:
- per i soggetti titolari di partita IVA: via pec a contabilita@postacert.comune.milano.it;
- per i restanti soggetti: via e-mail a bil.uffsportelloriscossioni@comune.milano.it.
All’istanza va allegata la scansione del documento di identità. Eventuali informazioni possono essere richieste chiamando i numeri di telefono 02 884.52468 – 52469 – 52432.
Si segnala che il piano di rateizzazione può subire variazioni nelle date di scadenza delle rate in funzione della data di protocollazione della pratica edilizia. In tal caso è necessario richiedere la revisione del piano presentando istanza di revisione secondo il modello “revisione rateizzazione” scaricabile dal sito.

2020-09-14 _ Criteri per la presentazione di SCIA art.22 in variante di titolo edilizio
Criterio generale: la variante a qualsasi tipo di titolo edilizio deve essere presentata attraverso il medesimo canale con cui è stata presentata la pratica alla quale fa riferimento:
Quindi i criteri per presentare una SCIA art.22 in variante saranno questi. - pratica iniziale (solo CILA o SCIA art.22) presentata tramite Impresainungiorno ==> la SCIA art22 in variante dovrà essere presentata tramite Impresainungiorno.
- pratica iniziale (tutti i titoli) presentata tramite domanda elettronica in OnlyOne o in cartaceo in via Benina ==>la SCIA art.22 in variante dovrà essere presentata tramite domanda elettronica in OnlyOne.

2020-09-14 _ Presentazione integrazioni e fine lavori
Si informa l'utenza che le integrazioni e le comunicazioni di inizio e fine lavori relative a pratiche di qualsiasi tipologia, anche CILA o SCIA art.22 ma presentate tramite OnlyOne devono essere inviate al comune tramite PEC.
Le integrazioni e le comunicazioni di fine lavori relative a CILA o SCIA art22 presentate tramite Impresainungiorno devono essere inviate mediante il portale Impresainungiorno.

2020-09-14 _ Modifiche alla domanda elettronica: tempi da rispettare
Si informa l'utenza che la domanda elettronica per la quale è stato fissato un appuntamento deve essere completata con tutti gli allegati entro il giorno antecedente alla data prenotata. Il giorno dell'appuntamento gli uffici elaboreranno la domanda e procederanno alla protocollazione e all'invio tramite mail della ricevuta solo se la documentazione risulterà completa, altrimenti invieranno una mail con richiesta di integrazione. In quest'ultimo caso la domanda elettronica potrà essere modificata entro 15 giorni aggiungendo gli allegati necessari e salvando con il tasto Concludi pratica senza prenotare un nuovo appuntamento; gli istruttori amministrativi, una volta avvisati tramite email della avvenuta integrazione, gestiranno la domanda elettronica modificata e invieranno la ricevuta di protocollo. Se il professionista non provvederà ad integrare la domanda eletronica entro 15 giorni dalla mail di richiesta dovrà prenotare un nuovo appuntamento.

2020-09-14 _ Nuove indicazioni operative per la presentazione dei progetti edilizi
Tutte le CILA, tranne quelle in variante/sostituzione, a partire dal 1/5/2020 dovranno essere presentate unicamente in modalità telematica attraverso la piattaforma Impresa in un giorno all'indirizzo http://www.impresainungiorno.gov.it/route/suap?codComune=F205&tipoSportello=E.
Tutte le SCIA art.22, tranne quelle in variante di progetti ediizi già presentati o ancora da presentare tramite OnlyOne (cioè SCIA art.23, PDC, PCC, ecc) a partire dal 28/9/2020 dovranno essere presentate unicamente attraverso la piattaforma Impresa in un giorno all'indirizzo http://www.impresainungiorno.gov.it/route/suap?codComune=F205&tipoSportello=E.
Le SCIA art.23, i PERMESSI DI COSTRUIRE, le relative VARIANTI, i CAMBI D’USO, le Richieste di Autorizzazioni paesaggistiche, di Compatibilità paesaggistica, i Pareri preliminari, indirizzati alle Unità Territoriali - Municipi da 1 a 9, o all'Ufficio Tutela del Paesaggio o alla Unità Permessi di Costruire Convenzionati, dovranno essere presentate attraverso OnlyOne esclusivamente con la seguente modalità:
- durante la fase di creazione della domanda elettronica occorre allegare tutta la documentazione amministrativa e tecnica compresa la modulistica regionale in formato pdf, con firma digitale del professionista;
- se alla data di prenotazione la domanda risulterà completa verrà protocollata e rilasciata una ricevuta; diversamente verrà inoltrata mail di richiesta di integrazione e solo successivamente ad avvenuta integrazione verrà inoltrata la ricevuta di avvenuta protocollazione;
- gli allegati dovranno essere obbligatoriamente firmati digitalmente dal professionista e dall’avente titolo. È ammessa la firma del solo professionista prevedendo necessariamente la procura da parte dell’avente titolo. La procura è disponibile sul sito istituzionale alla pagina https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/urbanistica-ed-edilizia/sportello-unico-edilizia/modulistica-edilizia-sue;
- il pagamento dei diritti di segreteria e marca da bollo ove previsto, analogamente a quanto già in uso per gli altri pagamenti (sanzioni, contributo costruzione, monetizzazione etc.), potrà avvenire mediante bonifico bancario utilizzando l’IBAN IT15V0306901783100000300001 e indicando nella causale il numero della domanda elettronica, la localizzazione, l’articolazione del pagamento distinto nelle diverse voci (€… per diritti di segreteria, € … per marche erariali, ecc”). In assenza della ricevuta di pagamento degli importi dovuti la pratica non sarà protocollata;
- la protocollazione della pratica verrà effettuata in back office con successiva trasmissione della relativa ricevuta all’indirizzo mail o PEC indicato specificatamente dall’utente.
Per gli interventi edilizi relativi alla realizzazione delle sole opere di urbanizzazione/attrezzature a scomputo, nell’ambito di attuazione delle Convenzioni Urbanistiche, è necessario creare la domanda elettronica e allegare tutti i documenti firmati digitalmente, ma non è previsto un appuntamento. L'inoltro della domanda dovrà essere concordato tramite mail con l'Unità Attuazione Opere di Urbanizzazione e Attrezzature scrivendo alla casella sueurbanizzazioniattrezzature@comune.milano.it.

2020-08-31 _ Iscrizione alla newsletter Urbanistica
La Newsletter Urbanistica informa sulle novità e i servizi proposti dalla Direzione Urbanistica del Comune di Milano.
Da oggi è possibile effettuare l'iscrizione anche da questa pagina, selezionando l'ultima voce del menu a sinistra.

Limite massimo per il completamento della domanda elettronica prima del giorno dell'appuntameno
Per questioni tecniche di allineamento di server la domanda elettronica deve essere completata, allegati compresi, entro il giorno precedente a quello dell'appuntamento previsto per la protocollazione, o al massimo entro le ore 7 del giorno stesso. Non rispettare questo limite può comportare la mancata accettazione della domanda per documentazione incompleta.

Dimensione massima allegati alla domanda elettronica
Il peso massimo di ogni singolo allegato alla domanda elettronica è 15Mb. Non esiste limite al numero di allegati per domanda elettronica ma si consiglia, se possibile, di non superare i 150 file.

2020-06-07 _ CILA in variante/sostituzione di CILA
Le CILA in variante/sostituzione devono essere presentate attraverso il medesimo canale con cui è stata presentata la CILA alla quale fanno riferimento:
- se la CILA iniziale è stata presentata tramite Impresainungiorno la CILA in variante deve essere presentata tramite Impresainungiorno.
- se la CILA iniziale è stata presentata tramite domanda elettronica in OnlyOne o in cartaceo in via Benina la CILA in variante deve essere presentata tramite domanda elettronica in OnlyOne.
- se la CILA iniziale è stata presentata in cartaceo ai Municipi decentrati la CILA in variante deve essere presentata in cartaceo ai Municipi decentrati.
Eccezione: se si conosce solo il numero di protocollo e non il numero di pratica della CILA iniziale, come succede, ad esempio, per le CILA presentate in cartaceo al Protocollo Generale di via Larga, la CILA in variante deve essere presentata tramite Impresainungiorno.

Presentazione delle pratiche edilizie
Tutto il processo di presentazione della pratica avviene ora in maniera telematica e la pratica è esclusivamente digitale: non occorre presentarsi presso gli uffici il giorno dell'appuntamento.
Il processo di presentazione delle istanze edilizie tramite OnlyOne ora è questo:
Il professionsita compila la domanda elettronica, allega tutta la documentazione, composta dall'istanza e tutti i necessari allegati in formato pdf/a e firmati digitalmente, e fissa un appuntamento.
Il giorno dell'appuntamento gli uffici comunali elaborano in remoto la domanda elettronica con i relativi allegati. Se l'istanza è completa, procedono alla registrazione della pratica edilizia e alla successiva protocollazione, e inviano ricevuta al professionista tramite mail. In caso di documenti mancanti o problemi con le firme digitali inviano al professionista una mail con richiesta di integrazione.
Se il professionista riceve una mail con richiesta di integrazione accede in modifica alla domanda elettronica, allega quanto manca e salva con Concludi pratica. Quindi avvisa gli uffici tramite mail che la domanda è stata integrata, senza fissare un nuovo appuntamento.
Gli uffici procedono a un nuovo controllo della domanda elettronica e, se tutto è stato sistemato, registrano e protocollano la pratica edilizia e restituiscono ricevuta al professionista tramite mail.

Riattivazione utenza online - Modifica password online
- Dopo 6 mesi di inutilizzo la propria utenza si disattiva. Dal 18/09/2014 per riattivarla on line è sufficiente, in una delle funzioni del sistema che prevedono autenticazione, inserire alcuni dati di identificazione (codice fiscale, albo professionale di appartenenza e numero di iscrizione all'albo), oltre ad un codice di sblocco che il sistema invia alla casella PERSONALE del professionista. In caso di mancata ricezione della mail contattare l'Ufficio Relazioni con il Pubblico alla casella SueUrp@comune.milano.it allegando C.I e C.F in formato PDF. La procedura di riattivazione viene fatta completamente online .
- La password scade automaticamente ogni 3 mesi, può essere rinnovata online usando la funzione “Modifica password”



Inserimento codice ISTAT
E' obbligatorio inserire nella domanda elettronica il codice ISTAT, se il tipo di pratica e di intervento lo prevede. Tale codice dovrà essere preventivamente richiesto al sito https://indata.istat.it/pdc.



Questo sito utilizza cookie tecnici. Se continui a utilizzare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.